Lei sgranò gli occhi. Non credeva che un giocatore di hockey potesse essere tanto slanciato, e accidenti se era muscoloso! Spalle, braccia, busto, gambe. Addominali. …
… Il gigante incrociò le braccia sul petto possente. “Chi è George?”
“S-sono io”, balbettò lei affannata. Doveva ammetterlo: lo spettacolo l’aveva lasciata senza fiato. Si sforzò di respirare e aggiunse: “E’ il mio nomignolo. Sono Gerogia Malone”…
… “Ma lei è una donna”, disse lui incredulo.

UNA PARTICOLARE SPECIE DI TENTAZIONE, Savanna Fox
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...