Tag: book

STAI CON ME di Maya Banks

Regina è cresciuta in una casa dove le veniva dato “affetto” solo quando il padre doveva farsi bello davanti alle telecamere.
Grazie al cielo nella sua vita entrano a far parte tre ragazzi: Cam, Sawyer e Hutch. Tre ragazzi che la proteggono e la difendono e venivano protetti e difesi da lei, che le faranno comprendere il significato delle parole casa e amore.

Il tempo passa, lei diventa una poliziotta e loro avviano un’impresa di costruzioni ma la loro amicizia rimane; finché durante una serata come tante non scoppia la passione. La mattina successiva Regina scappa dai suoi tre amanti e li evita per un anno.

Durante una perlustrazione in un edificio abbandonato, vine aggredita e i tre ragazzi, venuti a conoscenza dell’accaduto, partiranno per raggiungere la loro ragazza. Regina accetta la protezione dei ragazzi (con non poche difficoltà), che la invitano a stare con lei finché quella brutta storia non si sarà conclusa.
La convivenza è fantastica e terribile allo stesso tempo, perché Regina è attratta in egual misura da loro e non vuole creare tensioni, non vuole dover scegliere un domani o schierarsi e vorrebbe mantenere l’atmosfera seducente e conturbante che si è creata con i suoi tre uomini, tre amanti memorabili, i suoi tre amici fedeli e leali; dal canto loro i ragazzi dovranno imparare a fare i conti con la propria gelosia.

Nel frattempo le minacce continuano, ma perché ce l’hanno con lei? E’ colpa di suo padre e della sua carriera politica? Perché mettere in pericolo le persone che ama? Come andrà a finire la storia con i suoi uomini? Riuscirà a proteggere tutti e tre? Riuscirà ad amarli in egual misura e chiudere in un cassetto i suoi turbamenti?

Io personalmente lo avrei intitolato “Stai con noi”.
Quando l’ho ordinato in biblioteca non ero molto entusiasta di leggerlo ma mi hanno incuriosito le frasi sulla copertina: “La Banks è la lettura perfetta per tutte le fan delle cinquanta sfumature” e “Tre uomini. Una donna. Molto più di un’amicizia…” WOW
Come l’ho iniziato l’ho terminato, la trama è coinvolgente, sexy e romantica al tempo stesso. Ti domandi quando Regina la smetterà di farsi paranoie e se i tre ragazzi non la obbligheranno a dargli retta.

“Io non ci vado in ospedale” sbuffò Reggie. “Sto bene. Voglio che mi porti a casa.”
Cam le strinse la mano, e Sawyer le levò dei capelli dal viso con una carezza.
“A casa dove tesoro?”
Lei aggrottò la fonte. “Ovunque vogliate portarmi, accidenti.”
Sawyer rise. “Bella risposta, zuccherino. Bella risposta.”
 

Tra l’altro ho visto la copertina originale e devo dire che non ha nulla a che fare con quella italiana, soprattutto la frase in copertina “Quello che tre uomini vogliono. Quello che una donna esige.” 

BUONA LETTURA 😀

I giocatori di poker sanno quando giocare una mano vincente.
Mi ha mandato la foto della figlia, in una seconda e-mail.
Un’immagine che ha cambiato tutto. Non sono più stato lo stesso, dopo averla vista, e si è trattato di un processo irreversibile, aggravato da nostro incontro, quella notte, per strada. Tutto il mio mondo è stato sconvolto da una foto. La foto della mia bellissima ragazza americana.

NUDO D’AUTORE, Raine Miller

Reggie?“
"Si?”
“Resterai?”
Ci fu silenzio, e la sentì deglutire. Si accorse di trattenere il fiato mentre aspettava la risposta.
“Si, Sawyer. Rimango.”
Il sollievo che sentì fu talmente forte da offuscargli la vista.
“Bene. Ne sono contento.”

“Devi solo provarci a tenere lontani i tuoi ossicini da me ” sbottò lui.
E la sentì sorridere contro il proprio petto

STAI CON ME, Maya Banks

LIBRI AL CINEMA

Oggi non voglio parlare di un libro in particolare ma voglio parlare con voi dei libri che vengono trasformati in film.
E’ vero quando andavo a scuola e dovevamo fare il riassunto di un libro io sceglievo la versione cinematografica, quanto mi sbagliavo ora so che i libri trasmettono più emozioni e sentimenti di un film, sempre che lo sceneggiatore riesca a trasformare il libro in un film con la “F” maiuscola.

Io adoro i film tratti dai libri di Nicholas Sparks come:

  • Dear John – Ricordati di guardare la luna

  • Come un uragano
  • Ho cercato il tuo nome
  • Safe haven – Vicino a te non ho paura
  • La risposta è nelle stelle
  • La scelta – The choice

Secondo me sono alcuni tra i film che rispecchiano di più i libri originali come anche “Io prima di te” di Jojo Moyes.
Un altro film che ho visto è stato Eragon (tratto dall’omonimo libro di Christopher Paolini), l’ho visto al cinema con mio fratello ed è stato proprio lui ad incitarmi a leggere il libro perché a detta sua “Il libro è 1000 volte meglio” e aveva ragione, è stato uno dei primi fantasy che ho letto e nella versione cinematografica sono state tolte molte parti che spiegano meglio la storia.
Stessa storia per “Harry Potter e la pietra filosofale” di 

J. K. Rowling ho visto tutti i film ma letto solo il primo e devo dire che anche in questo caso nel libro ci sono molte differenze ma non mi sono dispiaciuti affatto.
Invece mi ha deluso molto “Cinquanta sfumature di grigio” perché secondo me si sono soffermati sulla parte erotica della storia invece dei fatti e a dirla tutta non mi è piaciuto affatto.

Ho deciso di parlarvi di questo oggi perché stasera andrò a vedere “Cinquanta sfumature di nero” con le mie amiche e spero molto che non sia deludente come il precedente anche se dai trailer che ho visto sui social ho già notato delle differenze. Quindi buon sabato a tutti!!!!!