Tag: family

Travis s’inginocchiò davanti a lei. “Sarebbero fieri della donna che sei diventata. Sei forte, in gamba, per non dire bellissima.”
“Pensi davvero che io sia bella?”
“No, credo che tu sia da togliere il fiato.”
Kacey arrossì.
“Penso che tu sia una di quelle persone che ti cambiano la vita per sempre.”
Cercò di allontanasi da lui.
“Tu sei unica e fantastica e sei… tu.”
Le tremavano le labbra.
“E adesso credo che ti bacerò.”
“Credo di volerlo”, mormorò Kacey mentre le labbra di lui si avvicinavano alle sue.

QUELLO CHE SEI PER ME, Rachel Van Dyken

IL MIO DESTINO SEI TU di Megan Maxwell

Un libro che mi è piaciuto molto, divertente e a tratti commuovente. E’ stato molto piacevole leggere questa storia, vi comunico che questo libro è lo spin off della duologia formata da “Chiedimi chi sono” e “Solo per questa notte”.

Ruth ha solo venticinque anni, ma la vita le ha già chiesto molto. Nata e cresciuta a Madrid è figlia di un pilota di rally, morto in un incidente automobilistico. La madre decide di trasferirsi in Messico con Ruth e il fratello inseguendo il nuovo amore. Ma quando la madre partorisce la figlia avuta con il nuovo compagno lui sparisce lasciandole senza un soldo. Nel frattempo il fratello adolescente perde la vita e dopo poco tempo anche la madre muore, lasciando Ruth sola e con una neonata da far crescere.
Un giorno mentre è al lavoro in un bar poco raccomandabile fa la conoscenza di un ragazzo all’apparenza perfetto ma che si rivela l’esatto opposto ed è costretta a scappare da lui, Julio César. Appena arriva in California grazie all’aiuto di due angeli, George e Linda, scopre di essere incinta e partorirà due gemelli coi capelli rossi e gli occhi verdi.
Gli anni passano e Ruth, per non farsi trovare da Julio, decide di accettare l’aiuto del suo amico Manuel, ovvero trasformare i suoi splendidi capelli rossi in un mix di colori. Ora la sua famiglia è composta dalla sorellina Jenny, 10 anni, bionda, una passione per le telenovelas e con problemi cardiaci, che considera Ruth come la sua mamma; Adàn e Brian, 4 anni ma 2 terremoti; David e Manuel, coppia gay che ha adottato questa allegra famiglia e si occupa dei bambini quando lei è a fare uno dei suoi mille lavori per mantenerli.

Durante una sontuosa festa alla quale presta servizio come cameriera Ruth, involontariamente fa rovesciare un vassoio di bicchieri e fa la conoscenza di un uomo davvero bellissimo che sembrerebbe interessato a lei, ma lei continua a “scappare”, da una storia magari bellissima, ma destinata a finire. Purtroppo per lei non sa che respingere un Ferrasa equivale ad una specie di dichiarazione di guerra. Infatti il supergnocchio dagli occhi chiari (o come lo definirà Jenny “gli occhi come l’alba di Acapulco”) e la carnagione olivastra altri non è che Tony Ferrasa, famosissimo musicista e compositore, una delle personalità più di spicco del panorama musicale latino americano. Tony non si darà per vinto e la corteggerà finché Ruth non cederà.
Riusciranno Ruth e Tony ad avere il loro lieto fine? Tony si adeguerà al caos creato da 3 bambini oppure rinuncerà a lei? Julio César la troverà? Non vi resta che leggerlo!!!!!

“Perchè tu non hai un fidanzato, come tutte le ragazze?”
Quella domanda, che Jenny le rivolgeva spesso, la fece sorridere di nuovo. Nessun fidanzato avrebbe accettato di prendersi carico di tre bambini che non erano suoi. Ma con sospiro rispose: “Perchè non ho tempo. E poi lo sai che io sono in cerca del principe azzurro e…”
“… e che sia molto… molto bello, lo so”
“Si, piccolina, il mio principe dev’essere bellisiimissimo. E’ una condizione assolutamente indispensabile”, dichiarò, con tono scherzoso.
“E con un bel sorriso, vero?”
“Certo, il più bello. Dev’essere un sorriso spettacolare.”
“E gli occhi meravigliosi come l’alba di Acapulco.”
A quelle parole Ruth sorrise…
“Si tesoro… occhi come le albe di Acapulco.”

UNA PARTICOLARE SPECIE DI SEDUZIONE di Savanna Fox

Alcuni sabati fa vi ho parlato di un altro libro di Savanna Fox, ovvero “Una particolare specie di attrazione”, in questo periodo ho letto anche “Una particolare specie di Tentazione” ma oggi vi parlerò dell’ultimo, “Una particolare specie di seduzione”.

Quando Lily e Dax si sono conosciuti – lei, una ragazza attraente con i suoi capelli biondo grano e gli occhi azzurri, e lui con quell’aria da ragazzaccio che Lily ha sempre trovato molto sexy –, l’intesa tra loro era perfetta, dentro e fuori dal letto. Ma ora, dopo dieci anni di matrimonio, l’incanto si è spezzato: troppa routine, troppo lavoro.
Lily medico di base ha aperto uno studio medico tutto suo; Dax, professione pilota, sempre più spesso preferisce volare in regioni selvagge e remote che stare con lei.
Ad animare le serate di Lily restano solo le letture che si concede insieme alle amiche del club del libro. Di fronte all’ultimo titolo scelto, però, Lily è scettica: il bondage e la sottomissione di cui parla la storia non fanno per lei. Eppure, appena Dax ritorna a casa per le feste di Natale e scopre le nuove letture della moglie, inizia ad avanzare proposte più audaci del solito. Di sicuro, ciò che ha sempre considerato proibito accende in lei un piacere inaspettato… Sedotti da quelle pagine, Lily e Dax ritrovano la passione abbandonandosi a nuove esperienze erotiche e scoprendo un lato sconosciuto di se stessi. Ma tutto questo basterà a tener vivo anche l’amore?

Anche in questo libro le

amiche del club libro tornano più in forma che mai in un romanzo ricco di passione e di romanticismo al tempo stesso. Avendo letto tutti e tre i libri, ho notato un “miglioramento”, un continuo salendo nella storia, quindi non perdetevi questa trilogia.

Dax le diede un bacio sui capelli. “E’ come con la clinica, immagino. Le risposte non arrivano per magia. Così, su due piedi. Occorrono dialogo, riflessione, tempo.”
“Fiducia.”
Lui si alzò. “Sesso.”
Lily lo fissò. “Sesso?”
L’aveva colta alla sprovvista, il che era divertente. “Si, adesso ti porto a letto.”
“Oh, vuoi…”
Prima che finisse la frase, Dax la prese in braccio.
Lei sorrise. “Vuoi prendermi prigioniera?”
“Indovinato.”

Laura: Sto organizzando un pranzo (per la prossima settimana) con 6 portate per 29 persone, dopo averne terminato uno da 3 per 8 persone, e prima di andare a preparare una cena da 8 portate per 2 persone.
Audrey: Ho mal di testa.
Thea: Il risultato è -4.

LA TENTAZIONE DI LAURA, Alessia Esse

BIG APPLE (Living NY Vol. 1) di Marion Seals

Fedora Monroe, per gli amici Dora, originaria del Connecticut, lavora in una famosa casa editrice della Grande Mela, come assistente personale del grande capo, in attesa della grande occasione, per diventare una editor. Il suo capo, Alexander Maximilian Stenton III, rampollo di una delle famiglie più ricche e in vista degli Stati Uniti, tanto bello e intelligente, quanto presuntuoso e dispotico.
Le loro strade si scontrano, nel vero senso della parola, quando il romanzo di un’autrice di punta della casa editrice rischia di non essere pubblicato nei tempi previsti, Dora ha la possibilità di fare ciò per cui è nata: l’editor. Complice un segreto professionale che se rivelato farebbe perdere milioni di dollari, tra i due c’è un non sopportarsi reciproco, soprattutto dopo la proposta di lavoro che Lex fa a Dora e poi con la “controproposta” che Dora fa a Lex. Da lì il loro mondo viene completamente capovolto.
Le vicende di Dora e Lex si intrecceranno in un incastro (im)perfetto di emozioni: litigate, sesso sfrenato e un’antipatia reciproca saranno gli elementi costanti del loro rapporto. Alla loro storia fanno da contornato gli amici di lei e il maggiordomo di lui che, pur essendo personaggi secondari, non hanno nulla di secondario in quanto hanno tutti un ruolo importante nello sviluppo della trama. Ma quando entrano in gioco i sentimenti, le cose inizieranno a cambiare. 

Riusciranno Dora e Lex a trovare un punto d’incontro? O il loro orgoglio e la diffidenza reciproca li allontaneranno definitivamente?

Questo libro me lo ha passato la mia vicina di casa e devo ammettere che seppur la trama non è molto originale, vi assicuro che per come è sviluppata non si riesce a posare il libro. Mi sono divertita un modo a leggere questo libro, essendo anche una lettura coinvolgente e leggera. Un libro che, consiglio, a chi ha voglia di leggere una bella storia d’amore, di emozionarsi e versare anche qualche lacrimuccia. Non vedo l’ora che esca il secondo!!!

Mi fa bene stare con lei, mi fa tornare ottimista, sono convinto che le cose possano solo migliorare.